state of the net

Il Parallelepipedo posa allo “state of the Net”

Gli ospiti di State of the Net a Trieste hanno trovato una curiosa sorpresa al Magazzino 26: un’installazione del Parallelepipedo disegnato da Alfred de Locatelli e realizzato da Fabbro Arredi. Sandro Fabbro, seconda generazione alla guida dell’azienda, ha scelto una via inconsueta per trasmettere l’essenza del proprio lavoro avviando una collaborazione con Alfred de Locatelli, l’eclettico artista che insegna all’Accademia d’Arte di Brera ed espone in tutta Europa. Questa sinergia aveva portato alla nascita dell’installazione “Il suonatore di parallelepipedi”, costruita intorno a un albero per esprimere simbolicamente forza e bellezza. Parallelepipedo-2

Il Parallelepipedo era è stato poi installato a Palazzo Morpurgo in occasione della Settimana della Cultura sotto il patrocinio del Comune di Udine e dei Civici Musei.

Esposizione Parallelepipedo a Palazzo Morpurgo

Dopo Udine e le tante apparizioni fra i boschi del Friuli e le spiagge di Lignano, il Parallelepipedo si è dunque a confrontato con nuove situazioni, come al Magazzino 26.

Video: “state of the net”



Galleria: “state of the net”